patrimonio e intercultura

Licenza Creative Commons
Except where otherwise noted, the texts published on this site are licensed under a Creative Commons Attribution-Share Alike CC-BY-SA License,.
Terms of use

Le attività e i progetti presentati nella sezione “Esperienze” del sito Patrimonio e Intercultura sono restituiti utilizzando questa scheda, che proponiamo quale sussidio per una più immediata consultazione a tutti coloro che sono interessati a diffondere la propria esperienza (realizzata o in corso di realizzazione) nell'ambito dell'educazione al patrimonio in chiave interculturale.

 

Scheda per la comunicazione dei progetti (file WORD, 31Kb)


Da dove ha avuto origine – le azioni pregresse

(ad esempio: giornate di studi, indagini e ricerche promosse…)

 

Gli attori coinvolti – la rete di progetto

(ad esempio: musei e altre istituzioni culturali quali biblioteche e archivi; scuole; enti locali; ente non profit; associazioni e gruppi di stranieri…)

  • Ente/i promotore/i del progetto:
  • Istituzioni partner:

Gli operatori – l'équipe di progetto

(ad esempio: docenti, formatori, mediatori linguistico-culturali, educatori e/o conservatori museali, genitori, testimoni privilegiati…)

 

I destinatari

 

  • Pubblico adulto
  • Pubblico scolastico secondo i diversi ordini e gradi di scuola (dalla scuola dell'infanzia alla scuola seconda superiore)
  • Giovani non più scolarizzati
  • Famiglie (gruppi famigliari composti da genitori o parenti accompagnati da bambini per i quali si prevedono esperienze diversificate)

Gli obiettivi

Le conoscenze e le competenze che si intendono far acquisire, i comportamenti che si intendono promuovere nei destinatari dell'esperienza; le ricadute attese a livello istituzionale.

 

Da quando, per quanto

L'anno di inizio, la durata effettiva e la possibile continuità in anni successivi.

 

La formazione

La formazione iniziale e/o in itinere degli insegnanti, degli educatori museali, di altri operatori che partecipano al progetto.

 

Come si articola – le fasi di lavoro

Le fasi in cui si articola il progetto: dall'eventuale pre-progettazione, alla prima sperimentazione; dalla “messa a regime” (attuazione), alla documentazione, alla verifica-valutazione.

 

Gli ambiti – le aree disciplinari

Nel caso siano coinvolte istituzioni scolastiche, gli ambiti, le aree disciplinari coinvolte; ad esempio: educazione all'immagine; storia; storia dell'arte...

 

Le strategie e gli strumenti

Le strategie e le metodologie impiegate / che si intendono impiegare; ad esempio: utilizzo di laboratori; presenza dell'educatore museale, dell'operatore in classe; incontri, lezioni, predisposizione di schede operative, supporti audiovisivi…

 

La produzione

Le attività, i prodotti, i servizi che i destinatari del progetto hanno realizzato o intendono realizzare come esito dell'esperienza vissuta.

 

La documentazione

Da chi e con quali modalità viene effettuata: dalla fase iniziale, al processo attivato, alle difficoltà incontrate...

Indicare se la documentazione è disponibile (anche on line) e se l'esperienza è pubblicata (anche articoli, estratti…).

 

Altre risorse consultabili

(ad esempio: pubblicazioni, link a siti web, immagini, videoclip, documenti in formato pdf, DVD…)

 

La verifica e la valutazione

Da chi, quando, con quali modalità e in merito a quali aspetti del progetto sono condotti il monitoraggio e la valutazione; ad esempio: incontri periodici tra insegnanti, educatori museali e altri operatori per la verifica degli apprendimenti; questionari di autovalutazione sul percorso effettuato dall'équipe di progetto; stesura di rapporti periodici sullo stato dei lavori; focus group per rilevare i bisogni e/o i vissuti dei destinatari...

Precisare anche se è prevista la presenza di un valutatore esterno.

 

La presentazione e la pubblicizzazione

Un'occasione di presentazione del percorso compiuto, degli esiti e dei prodotti; le modalità di diffusione.

 

Le risorse finanziarie

(ad esempio: contributi di enti locali, fondi di istituto, Fondo Sociale Europeo, fondi di enti privati…)

I punti di forza

 

 

Le criticità emerse

 

Recapiti dell'ente/i promotore/i

Indirizzo

Tel.

E-mail

 

Referente del progetto

Nome e cognome

Qualifica

Tel.

E-mail


3/2019

Online resources
“Heritage of stories” website


Videos
“Our time through the Seven Heavenly Palaces: the perspective of storyteller Li Chenxi” (workshop run by Fondazione Ismu and hosted in HangarBicocca, Milan)


 

Newsletters archive

 

subscribe to the Italian newsletter